Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 giugno 2011 6 18 /06 /giugno /2011 08:10

La caratteristica dei Sumak caucasici è la lavorazione, unica nel suo genere, essendo un tessuto più che un annodato, e a differenza del Kilim, anch'essi tessuti, i Sumak hanno un diritto e rovescio ma presentano sul retro i fili lasciati pendenti che distinguono i cambi di colore poi tagliati a qualche centimetro dall'uscita dell'ordito, fenomeno unico nei tappeti orientali.

L'eventuale compratore potrebbe pensare di trovarsi di fronte ad un difetto del manufatto, invece è un suo pregio. Un'altra stranezza dei Sumak è la sua denominazione il cui termine è riferito geograficamente al Loristan, vasta regione della Persia, quindi perché è annodato nel Caucaso?

La spiegazione sembra fornircela lo studioso dei Sumak il prof. Tanavoli Parviz il quale riferisce che il termine deriva da un arbusto molto usato nei procedimenti di tintura delle lane sia in Turchia che in Persia essendo ricco di proprietà tanniche che favoriscono i colori ruggine con variegate "noins" che sfoggiano mirabilmente i Sumak.

L'iconografia che propongono è tipica delle popolazioni caucasiche ed i disegni arcaici come il cosiddetto "drago" oppure un forma di medaglione centrale molto stilizzato contornato da una serie di disegni a losanghe che ricordano i vicini Kazak. La commistione di tutte queste caratteristiche e il brillante color ruggine fanno del Sumak un tappeto affascinante ed unico nel suo genere.

I più belli sono quelli eseguiti durante il XIX° secolo nella zona del Kazakistan

che mostrano un stella ad otto punte e una stilizzazione dell'aquila bicipite originalissima. La bordura è costellata di piccoli motivi a "S" di disegni uncinati

zoomorfi provenienti direttamente dalla filosofia Zoroastriana.

Altra caratteristica dei Sumak è la sua esecuzione eseguita prevalentemente da tessitrici, e chiamato anche tappeto gentile perchè creato da mani femminili molto più abili nel tappeto definito anche "a trame avvolte" per queste sue specificità. Spesso per renderlo ancora più robusto, si usa la tecnica a "lisca di pesce" cioè le tessitrici invertono l'ordine dei passaggi delle trame creando l'effetto descritto, inclinando così il procedimento tessile.

L'orlatura dei Sumak è molto robusta a seguito dell'avvolgimento di molte trame intorno alle catene dell'ordito, molto usato è il motivo medacyl oppure quello definito di "can corrente" cioè una lettera N molto allungata.

1 Kazak rug from Azerbaijan, type D, 19 century. Smith Row, Star Kaza1 Star Kazak rug from Azerbaijan, type B, 19 century. Kazak is the re

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens