Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 giugno 2011 5 17 /06 /giugno /2011 18:19

Parliamo logicamente di tappeti eseguiti manualmente da esperti artigiani che fanno ancora questo lavoro come professione, malpagati e soggetti a vari inconvenienti fisici a causa del loro lavoro, ma spesso li sorregge la passione.

Vi sono maestri annodatori che a causa del loro lavoro, perdono la sensibilità delle dita per annodare tappeti in seta il cui filo, a causa della sua sottigliezza, esige una manualità particolare per "tirare" con le falangi lo stesso, resistente ma sottilissimo, onde eseguire 5 o 6 mila nodi al giorno per circa 8 ore.

Ciò comporta a lungo andare, l'insensibilità delle punte delle dita a seguito dei ripetuti tagli dovuti a filo di seta che penetra nella pelle dei polpastrelli dell'esecutore.

Se poi aggiungiamo le posizioni "accovacciate" per lunghe ore al giorno sul posto di lavoro possiamo capire a quali infermità sarà soggetto l'artigiano dopo anni di logorio fisico perché sottoposto a queste posizioni innaturali.

Ma per eseguire un tappeto di medie dimensioni 3 x 2 metri quadri di buona fatture occorrono minimo 6 mesi di lavoro per realizzare circa 500 mila nodi per metro quadro in cotone e lana. Logicamente il tempo si allunga di molto se si usa la seta, per ovvie ragioni esecutive perché ogni nodo è piccolissimo.

Vi sono lavorazioni che usando il nodo Juftì cioè fraudolento impiegano poco tempo ad fare un tappeto mediocre, ma esistono lavorazioni che impegnano anche anni un maestro esecutore per finirlo, spesso su alcuni è riportato la data di inizio su una testata e quella di termine lavoro sull'altra.

Come tutti gli oggetti curati dalla mano dell'uomo non sempre la perfezione si accompagna alla leggiadria, almeno questo principio vale spesso nel tappeto che non è sempre la densità di nodi a determinare la qualità.

Ha un ruolo fondamentale l'accostamento di colori, l'originalità delle decorazioni, la maestria nei filati, nonché il metodo di colorazione ad estrazione minerale e vegetale la cui formula, mai scritta, la conosce solo chi opera e la custodisce gelosamente, ma la trasmetterà ai suoi eredi se continueranno le sue orme, altrimenti si perderà con lui.

Possiamo concludere dicendo che il tempo medio per la lavorazione di un buon esemplare di lana e cotone, misura adeguata per le nostre abitazioni occidentali, si aggira dai 6 mesi circa ad un anno di lavoro. I Tempi si allungano se si impiegano materiali nobili, filigrana, seta, ecc.

Detail, tightly woven knotsTurkish Carpet Knotting

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens