Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 giugno 2011 5 10 /06 /giugno /2011 11:07

432417459_2f0e8dc427.jpgI migliori tappeti di Saruh o Sarough originari del villaggio omonimo, sono quelli annodati nel distretto di Arak (Iran) ed in altri villaggi limitrofi. E' famoso perchè è stato uno dei primi esemplari a varcare l'atlantico per gli U.S.A. agli inizi del XIX° secolo.

Il tappeto di Saruk, definito il tappeto "americano" per la sua preferenza dai cittadini USA, comincia la sua storia verso la metà dell' 800 quando fu creata una manifattura nell'omonimo villaggio da alcuni mercanti inglesi esperti di lane, che vollero far annodare alcuni tappeti con lane importate dall'Inghilterra dalla città di Manchester, famosa per la qualità delle sue lane pregiate.

Il risultato di questi primi esemplari fu eccellente e provocò una grande richiesta di tappeti Saruk sia in patria sia negli Usa dove si esportava la lana di Manchester ritenuta la migliore al mondo in quel tempo, perfino in un paese produttore di ottime lane.

Il tappeto Saruk divenne in poco tempo simbolo di un epoca e tutta la produzione presa la strada americana in quanto incarnava il gusto della classe media statunitense che vedeva in questo tappeto la bellezza e l'eleganza che esaltava le loro case.

Infatti tecnicamente il Saruk era ed è un tappeto superbo anche se la manifattura odierna è molto scaduta da quel tempo ma ancora di buon livello.

Esso si avvale di un disegno floreale con medaglione centrale oblungo su fondo rosso oppure blu e rosa dughi con riflessi e bagliori cangianti dal fascino irresistibile, l'armonia dei colori esaltata da lane eccellenti è coinvolgente. L'annodatura è eccezionale fino a 6000 nodi al dcmq.

E' tappeto da vero investimento se in buono stato di conservazione, ricercato dai collezionisti ed intenditori è diventato un vero è proprio "cult" specie quelli con le lane inglesi, annodati nella scuola-manifattura del famoso maestro Moageran, costruttore di veri capolavori, tanto che mercanti persiani vanno negli USA a ricomprare i loro tappeti esportati, perchè in Iran non esistono più!

Ma negli USA il loro mercato è nelle mani di mercanti, tutti di origine ebraica che fanno incetta di questi tappeti dai privati, approfittando della grande richiesta internazionale e dal rigetto di prodotti iraniani da parte dei cittadini americani, molto nazionalisti, a seguito della crisi politica dovuta dall'atteggiamento del presidente iraniano verso gli Stati Uniti che ha decretato l'embargo di prodotti iraniani verso gli Usa e viceversa.

Oggi fanno la fortuna di pochi e di case d'asta internazionali.

persian rug

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens