Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 settembre 2011 4 08 /09 /settembre /2011 07:44

 

3905580380_89c45b5bf6.jpgL'eremo di Santa Caterina del Sasso è un luogo magico per la particolare bellezza in cui si trova. Praticamente è attaccato ad una parete a picco sul lago Maggiore sul sito più profondo del lago, e offre uno spettacolo suggestivo e affascinante. Ci si può arrivare sia dal lago in battello, da Laveno al suo minuscolo porticciolo, nei secoli solo e unico approccio, oppure a piedi dal parcheggio del piazzale, creato per i visitatori. L'Eremo è aperto tutto l'anno con orario 8.30-12.00 e 14.00-18.00

Bisogna sapere che Il complesso dell'Eremo risale al 1170, allorché un certo Alberto dei Besozzi, scampò miracolosamente al naufragio della sua imbarcazione, decise di ringraziare Santa Caterina a cui si era votato nella circostanza, fece costruire una prima cappella per rifugiarvisi, da eremita.

La Santa, dietro sua richiesta, intervenne ancora per sconfiggere la peste che devastava la zona. Esso si trova in località Reno del comune di Leggiuno (VA).

Attualmente l'Eremo è di proprietà della Provincia di Varese che ha finanziato i restauri dei vari edifici aggiunti nel corso dei secoli. Infatti il complesso conta oggi altre due cappelle nel corpo del convento, quella di San Nicola e di Santa Maria Nova.

Ma è il paesaggio e la vista che si gode a rendere affascinante il luogo, con le sue balconate a strapiombo sul lago. Attualmente è gestito da una comunità di frati domenicani, che sono specializzati in prodotti di erboristeria.

All’interno potrai visitare gli affreschi risalenti dal XIV° al XIX° secolo ed il conventino costruito nel XIII° secolo e una lunga affrescatura del 500 e del 600 raffiguranti sia Santa Caterina, sia S.Pietro, San Nicola ecc.

E' consigliabile anche visitare anche la torre campanaria risalente al 1195, con il sacello costruito ad un livello più basso rispetto alle altre parti della chiesa. Anche qui sono visibili mirabili affreschi di Santa Caterina del Sinai e di Sant'Agostino.

Visitare l'eremo di Santa Caterina del Sasso significa vivere un momento indimenticabile di cultura e raccoglimento spirituale per chi è profondamente religioso, perché è un luogo mistico intriso di cristianità carismatica. La sacrestia è a disposizione dei gruppi pellegrini e mette a disposizione loro, tutto il necessario per la celebrazione della S.Messa, cioè calici, pissidi, paramenti ecc.

Il servizio è completamente gratuito ma lascia la libertà ai gruppi, di fare una colletta durante la S.Messa o di lasciare una offerta libera.

Eremo di Santa CaterinaEremo di Santa Caterina

 

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens