Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 agosto 2011 4 04 /08 /agosto /2011 17:57

D'estate in vacanza, spesso si gioca a carte tra amici e parenti per passare il tempo in piacevole compagnia, ma per stupire gli stessi ecco un piccolo gioco di prestigio che si può fare con un semplice mazzo di carte napoletane avendo l'accortezza di "prepararlo" prima. Si può eseguire anche con altre carte ma quelle indicate si prestano meglio.

Perché questo gioco di prestigio va fatto principalmente con carte napoletane? Semplicemente perché esse si prestano di più a questo gioco e quasi tutte le sue figure e i suoi semi sono unidirezionali, cioè guardandoli sono tutti diretti verso l'alto, escludendone due, il quattro e il sei di denari, che sono pefettamente speculari e quindi vanno tolte dal mazzo.

Praticamente il gioco è semplicissimo e consiste nel ritrovare la carta scelta dal mazzo dall'interlocutore, anche in presenza di altri giocatori ed ecco come si esegue. Il mazzo di carte è stato da noi predisposto con tutte le figure delle carte in un’unica direzione, escludendo quelle predette. Si invita l'amico a scegliere qualunque carta dal mazzo e riposizionarla nel mezzo.

Bisogna avere l'accortezza di girare il mazzo rimasto nelle nostre mani al contrario di come viene rimessa la carta, cioè la sua direzione deve essere contraria a quelle del mazzo. Fatto ciò, si può anche invitare l'amico a mescolare lui stesso le carte, tanto la direzione non cambierà più. Sfogliando il mazzo ad una per volta quella che ha la direzione contraria alle altre è sicuramente la sua!

Se si vuole ottenere maggiore soddisfazione, bisogna enfatizzare la messinscena rendendola più spettacolare, magari assumendo un aspetto da maghetto, dicendo all'amico di pensare alla carta scelta mentre ci stringe la mano in modo da trasmetterci telepaticamente il tipo scelto.

Creare insomma una sorta di atmosfera magica, anche per sfuggire all'occhio inquisitorio che sicuramente gli amici adotteranno in caso di ripetizione del gioco di prestigio, che si può rifare all'infinito senza che nessuno si accorga del trucco se non viene svelato.

Praticamente la variazioni sul tema sono infinite e basta un po’ di fantasia per renderlo più interessante e coinvolgente. Si può anche eseguire con altri tipi di carte, ma sempre scegliendo quelle a direzione unica altrimenti si corre il rischio che venga scelta una carta speculare e la conseguenza sarà una magra figura!

1 scansione di tradizionali carte napoletane | Source | Author Florixc

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Passatempi creativi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens