Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 maggio 2013 5 17 /05 /maggio /2013 18:04
4276552621_9b85c47812.jpgLa soluzione per avere un sorriso sano potrebbe venire da un luogo in cui nessun dentista vorrebbe mai mettere le mani: la bocca degli alligatori. 
Per mantenere inalterato il proprio ghigno e addentare le prede senza difficoltà, questi rettili hanno sviluppato un meccanismo di ricrescita dentale che permette a ciascun esemplare di cambiare i 80 denti anche 50 volte nel corso della vita. Una bella fortuna che a noi uomini è negata: l'unico modo per sostituire un dente mancante, per noi, è quello di metterne uno finto.
Ma la scienza sta studiando quali molecole sono in grado di far rigenerare a questi animali i denti persi e fare in modo che anche negli esseri umani sia possibile far rinascere i denti. Che come le unghie vengono ricostituite ciclicamente.
Infatti ci sono parti del nostro corpo a contatto con l'ambiente esterno che si rigenerano continuamente: capelli e unghie ricrescono, e le cellule dell'epidermide vengono puntualmente sostituite. Allo stesso modo alcuni rettili come coccodrilli e alligatori, possono farsi ricrescere i denti appena caduti. 

Un gruppo di ricercatori della National Taiwan University ha studiato tessuti di embrioni e giovani esemplari di alligatore americano (Alligator mississippiensis) scoprendo che ciascun dente di questo animale si sviluppa a blocchi di tre elementi: il dente vero e proprio, che cresce esternamente; la lamina dentale (il tessuto che darà origine al dente "di riserva") e cellule staminali che si trasformeranno in nuovo tessuto quando anche il dente sostitutivo sarà sceso. Quando il dente più esterno cade, quello di scorta inizia a scendere e speciali segnali molecolari stimolano le cellule staminali a differenziarsi in cellule di nuovo tessuto dentale per creare un nuovo dente sostitutivo.

Ora i ricercatori stanno cercando di decifrare questi segnali molecolari per capire se un giorno - ma questa rimane un'ipotesi remota - saremo capaci di far rigenerare i denti caduti come i capelli (perché i nostri incisivi non sono poi tanto diversi, salvo le dimensioni, da quelli degli alligatori); e soprattutto, se alla base di alcune malattie che comportano la crescita di denti in sovrannumero vi siano segnali molecolari sbagliati che sia possibile inibire.

Condividi post

Repost 0

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens