Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 ottobre 2012 7 14 /10 /ottobre /2012 09:09

 

2168752257_a102a12297.jpg

La castagna di cui si conoscono svariate qualità, è notissima sin dall'antichità come "ghiande di Zeus" per le sue molteplici proprietà nutritive e terapeutiche, ancora oggi per molte popolazioni esse rappresentano un sicura rimessa alimentare ed un fonte di reddito duratura. La castagna non è un frutto, ma bensì il seme della pianta, ma lo sono invece i suoi ricci protettivi che contengono il sano alimento dal quale si estrae anche una farina molto utilizzata sia in cucina che in pasticceria, per i suoi enzimi zuccherini.

 

Inoltre le castagne sono ricche di fibre, di carboidrati e potassio, nonché di una serie di vitamine A- B che contengono proprietà curative ottime contro le anemie ed i cali di pressione sanguigna.  I suoi sali minerali rappresentano un valido aiuto per l'organismo umano in quanto pieni di fosforo, calcio e ferro molto utile per rafforzare la muscolatura e per combattere l'inappetenza.

 

La cura a base di castagne è consigliata inoltre per la riduzione del colesterolo e per prevenire disturbi gastrici e stipsi renali. Rappresenta poi un ottimo alimento per i bambini, anziani e convalescenti o qualora essi vengono riscontrati allergici al latte di mucca, cosi come la sua farina impiegata nella preparazione di minestrine, risulta utilissima da somministrare a soggetti insoffererenti ai cereali.

 

Persino le bucce di castagna se impiegate in cosmetica per lucidare i capelli e rinforzarli, facendole bollire in un litro d'acqua per venti minuti e il succo applicato poi su di essi all'ultimo risciacquo, li fà brillare  in maniera naturale donando loro dei rilfessi splendenti. Quindi oltre alle sue qualità curative, la castagna offre numerose altre benemerenze persino nella bellezza del corpo. In molte Farm si eseguono con i suoi derivati, maschere lozioni e pediluvi rinvigorenti e tonificanti per tutto il corpo . 

 

Per le mani secche, ad esempio, vi sono ricette a base di crema di castagne frullate, mescolate ad un cucchiaio di miele e succo di limone, per ottenere delle mani morbidissime. Lo stesso risultato si ottiene spalmando il prodotto sulla pelle. L'impiego della castagna in cucina dimostra la sua grande duttilità nel creare innumerevoli piatti e ricette ed esistono numerose pubblicazioni in commercio che esaltano le sue qualità. Celeberrimo è il "castagnaccio" con tutte le sue variazioni regionali.

 

Per schiarire le indecorose macchie cutanee tipiche della vetustà, basta ammorbidire alcune castagne in acqua bollente,

schiacciarle con una forchetta e amalgamare poi il risultato con succo di limone, spalmato questo su di esse, spariranno.

Inoltre si possono curare i reumatismi con un decotto ottenuto coi i ricci delle castagne bolliti per circa 20 minuti. Il risultato va filtrato e versato nella vasca da bagno. Il risultato è garantito. Tutto ciò è il risultato di studi scientifici, come quelli del prof. Pol Henry padre della Gemmoterapia, nonché  di sana esperienza  popolare. 

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in Prodotti alimentari
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens