Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 luglio 2011 3 13 /07 /luglio /2011 11:44

Bisogna come prima cosa, individuare il percorso che hanno tracciato per giungere sino alla nostra cucina, dove abbiamo magari il contenitore dello zucchero o di un altro alimento gradevole per loro, oppure la fessura da dove è passato il piccolo esercito, rifacendo il loro cammino, a volte lungo per il senso di orientamento che esse hanno verso gli alimenti.

Esistono alcuni metodi naturali di intervento contro questi graziosi ma invadenti animaletti, che sono ecologici e non prevedono la loro eliminazione fisica, ma solo l'allontanamento dalla nostra zona di pertinenza e dalla nostra privacy.

Bisogna come prima cosa, individuare il percorso che hanno tracciato per giungere sino alla nostra cucina, dove abbiamo magari il contenitore dello zucchero o di un altro alimento appetibile per loro, oppure la feritoia da dove è passato il piccolo esercito, rifacendo a ritroso il loro cammino a volte lungo perché le formiche hanno un fortissimo senso di orientamento verso il cibo.

Appena individuato questo percorso, munirsi di una confezione di comune borotalco da bagno di qualsiasi marca, inondare il loro percorso di questa polvere che le formiche non sopportano perché impregnando le loro zampine rende loro difficile l'avanzamento.

Ma la funzione più importante che esercita il talco contro le formiche è il modificare la loro traccia biologica facendo perdere il loro orientamento in modo che esse preferiscano un percorso alternativo; senza difficoltà e nel giro di qualche ora avranno cambiato rotta con nostra grande soddisfazione.

Quando non si noterà più la presenza delle indesiderate ospiti, basterà dopo qualche giorno, aspirare con l'aspiratore, anche quella da cucina va bene, i residui del borotalco rimasti e la pace tornerà sovrana!

Questo metodo molto efficace e semplicissimo, permette di non eliminare fisicamente le formiche, perché anche loro hanno una funzione precisa nell'ecosistema, ma di indicargli semplicemente un'altra strada da percorrere e non quella che porta a invadere la nostra intimità.

Esiste anche un altro metodo per ottenere lo stesso risultato ed è quello di usare il sale fino da cucina al posto del borotalco, ma ciò può risultare fastidioso o addirittura dannoso se a essere invaso dalle formiche è il nostro giardino oppure la nostra aiuola preferita.

Quindi è preferibile usare il talco che risulta essere più affidabile in dette circostanze e facilmente rimovibile dopo l'uso.

ants3374376505_840967c2a2.jpg

Condividi post

Repost 0
Published by giuseppe esposito lalchimista - in Insetti
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens