Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 settembre 2013 3 25 /09 /settembre /2013 16:54

 

Climatologi più importanti del mondo avevano sottovalutato una tempesta nel 2007, quando hanno rilasciato le loro migliori stime su quanto velocemente gli oceani si gonfiavano come il riscaldamento del globo. Il Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (IPCC) hanno previsto che il livello del mare aumenterebbe di qualche parte tra i 18 ei 59 centimetri entro l'ultima decade di questo secolo - un limite superiore che sembrava troppo basso per altri scienziati, dato il ritmo di scioglimento in Groenlandia e altre modifiche. "Siamo stati estremamenti criticati per essere troppo conservatori", sostiene Jerry Meehl, un modellatore del clima presso il Centro Nazionale degli Stati Uniti per la Ricerca Atmosferica a Boulder, Colorado e uno degli rapporto dell'IPCC 2007 gli autori .

Il pannello di previsione precedentemente aveva proiettato tassi molto più alti di aumento del livello del mare, ma la sua valutazione del 2007 ha ammesso di non poter affrontare l'intero problema: le previsioni non comprendono la possibilità di rapidi cambiamenti della copertura del ghiaccio in Groenlandia e nell'Antartico, perché gli autori hanno concluso, che era impossibile prevedere tale comportamento con la conoscenza e modelli allora disponibili. Eppure, già nel 2009, era chiaro che il vero livello dei mari era sul passo adatto per superare le proiezioni 2007.

Come l'IPCC si prepara a rilasciare il suo ultimo riassunto della scienza del clima prossima settimana, i ricercatori dicono che ora hanno una migliore comprensione del problema. Anche se la relazione finale non è ancora completa e il numero potrebbe cambiare, una bozza trapelata da giugno prevedere una significativamente maggiore aumento del livello del mare - possibilmente vicino ad 1 metro entro il 2100. Ma c'è ancora grande incertezza su quanto velocemente gli oceani saliranno, come il modello può variare in tutto il mondo e ciò che l'alta marea massima salirà. Qui, Natura indaga circa alcune delle grandi domande restanti l'aumento del livello del mare.

Quanto velocemente si salirà?

Stefan Rahmstorf, un oceanografo fisico presso l'Istituto di Potsdam per la ricerca sull'impatto climatico, in Germania, è profondamente insoddisfatto con gli strumenti standard utilizzati ai fini del calcolo per l'aumento del livello del mare di previsione: modelli di 'processo' che cercano di rappresentare la fisica di ogni fattore che contribuisce al fenomeno. Una delle ragioni di questo disagio è stato chiaro nel lontano 2007.Quando i ricercatori, sommati tutti i singoli processi che hanno contribuito all'aumento dei mari, potrebbero rappresentare solo il 60% della sollevazione osservata dal 1961-2003 (vedi 'acqua troppo' ). "Il tutto era più grande della somma delle sue parti esaminate", dice John Church, co-autore del capitolo sulla crescita del livello del mare nel prossimo rapporto IPCC e un altro illustre oceanografo presso l'Australian Commonwealth Scientific Industrial Research Organisation a Hobart. I due effetti principali cioè l'espansione di acqua che si riscalda, e l'aggiunta di acqua agli oceani dovuta allo scioglimento dei ghiacciai - ognuno rappresentato per circa un quarto del totale. Un piccolo extra è stato aggiunto dalla fusione dei ghiacci antartici e della Groenlandia. Che ha già lasciato un buco nella banchisa.

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in clima e ambiente
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens