Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 ottobre 2011 1 17 /10 /ottobre /2011 17:36

4271059341_b7f0f472ac.jpg

L'area archeologica detta della "cultura di Golasecca" si è sviluppata nell'età del Bronzo nellapianura padana nella zona che ne prende il nome presso il fiume Ticino, ove vennero rinvenute diverse tombe con ceramiche e oggetti metallici. La cultura di Golasecca si è maggiormente sviluppata in zone subalpine come Sesto Calende-Golasecca-Castelletto Ticino, ecc. ove venne scoperta nel XIX° secolo da un abate che effettuò i primi scavi in quell'area.

Con la denominazione di "cultura di Golasecca" viene definita la particolare cultura protostorica che prende il nome dall'area archeologica sviluppatasi tra il Canton Ticino e l'area nord-occidentale dell'Italia tra le Alpi e il Po, intorno al Verbano tra il IX ed il IV secolo a.C. Nell'età del Ferro. In particolare intorno all'area di uscita del fiume Ticino dal lago ove si erano formati dei grandi ghiaioni dai quali deriva il nome di "Golasecca".

 Le numerose necropoli rinvenute nei successivi scavi, testimoniano insediamenti umani in forma di piccoli villaggi con scali per la navigazione e punti di scambio di prodotti provenienti dagli ambienti etrusco-mediterranei e destinati ai mercati transalpini. Le sepolture rinvenute protette da strutture in pietra tipiche del rito dell'incinerazione. Le salme venivano arse su roghi e le ceneri deposte in urne decorate con sequenze geometriche dette "denti di lupo" corredate da armi e oggetti d'uso.

 Esaminando i numerosi reperti, gli archeologi hanno stabilito che le popolazioni golasecchiane erano più dedite al commercio che all'agricoltura, ma già coltivavano la vite e conoscevano la filature e tessitura. Le abitazioni, capanne costruite con tronchi e dalle pareti in paglia e fango seccati, fanno capire il grado di tecnica costruttiva raggiunta, dotandole di pavimenti realizzati in sabbia e ciottoli a vespaio e ricoperti di argilla cotta.

 Le ultime scoperte di incisioni su pietra evidenziano la conoscenza dell'alfabeto sin dal VII secolo a.C. con analogia alla connessa lingua etrusca con la quale fiorivano i commerci. Infatti nel V secolo compaiono gli Insubri nel centro di Milano con una posizione strategica migliore per controllare i traffici e le rotte commerciali e quindi più evoluti, che portarono alla lenta decadenza della cultura di Golasecca e alla graduale escalation della popolazione Insubre.

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens