Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 giugno 2012 1 04 /06 /giugno /2012 11:20

 

6061001255_d4e8f56ebd.jpg

 

Le erbe del nostro giardino si possono facilmente trasformare da una normale ricetta, in un piatto favoloso. Inoltre come un valore aggiunto, usando le erbe per insaporire il cibo esse ci aiuteranno a ridurre il sale, grassi e zucchero nella nostra dieta.

I ricercatori stanno individuando quali erbe possono offrire una serie di benefici per la nostra salute. Molte erbe aromatiche, sia freschi e secchi, hanno capacità antiossidanti che sole possono contribuire a ridurre il rischio per cose come il cancro e malattie cardiache. Con tutte le erbe fresche ora disponibili presso stand gastronomici locali, mercati contadini, negozi di alimentari e giardini privati, questo è un grande momento di iniziare ad aggiungere altre erbe fresche ai nostri cibi.


Ottimo è un tagliato naturale con pomodori. E 'anche fantastico il pesto fresco e salsa verde sulla pasta. Provare i tuffi in erba cipollina o di patate, è anche buono il mix di carote, fagiolini, patate, pomodori e pesce. La menta è meravigliosa nelle insalate di frutta e tabouli, così come nelle bevande. Inventare con l' origano piatti caratterizzati dai peperoni o pomodori, prezzemolo e patate in insalata.

Il rosmarino si sposa benissimo spesso nei piatti caratterizzati da pollo, pesce, agnello o maiale, e si trova anche in molti patate al forno, zuppa, e ricette spezzatino. Il sedano è utile in imbottitura;  il dragoncello in piatti a base di pollo, uova e pesce, e spesso ancheil timo col fagiolo di Lima, zucca di estate, e le ricette di pomodoro. Dare una prova di capacità nella nostra prossima salsa di coriandoloSi tratta di una pianta statica del Messico, molto in uso nella cucina asiatica e dei Caraibi.


A differenza di erbe secche, quelle  fresche in genere vengono aggiunte verso la fine della cottura per preservare il loro sapore. Aggiungere poi le erbe più delicate, come il basilico, erba cipollina, coriandolo, foglie di aneto, prezzemolo, maggiorana e la menta, un minuto o due prima della fine della cottura, si cospargono sul cibo prima che sia servito. 

Meno erbe delicate, come semi di aneto, origano, rosmarino, dragoncello, timo, possono essere aggiunti durante gli ultimi 20 minuti di cottura. Tuttavia, alcune erbe devono essere aggiunte all'inizio del processo di cottura in certi alimenti, come in alcuni  prodotti da forno.

 

 Si potranno anche aggiungere le erbe fresche per alimenti refrigerati, diverse ore prima di servire  per dare loro il tempo sufficiente che i sapori si fondono.E preferibile acquistare o raccogliere erbe vicino al momento che si prevede di utilizzarle. Poi lavarle bene con acqua corrente prima di utilizzarle. È possibile lavare piccole quantità di erbe accuratamente sotto acqua corrente, scrollando loro di dosso l'umidità o spinning e poi asciugare in un filatore d' insalata. Poi, levare l 'umidità residua con salviette di carta pulite. Se si lava una grande quantità di erbe in una sola volta, basta trattarle come si farebbe con verdure da insalata.

 

Metterle in un lavandino pulito o una ciotola profonda riempita con acqua fredda e sciacquarle bene. Quindi sollevare le erbe dall'acqua e trasferirli in un altro recipiente in modo che qualsiasi sporcizia o sabbia rimarrà in acqua. Versare l'acqua originale e ripetere il processo di lavaggio con acqua pulita fino a quando tutto lo sporco e la sabbia non c'è più e l'acqua è diventata chiara.


Mentre alcune ricette richiedono un rametto di erbe, di solito la parte del raccolto delle erbe saranno solo le foglie. Per le erbe con gli steli più resistenti, come la maggiorana, origano, rosmarino, salvia e timo, si può togliere le foglie eseguendo lo strappo con le dita verso il basso dello stelo da cima a fondo. Con le piante come il timo a piccole foglie, è possibile utilizzare sia le foglie e gli steli per la cottura,  all'inizio della stagione. Più avanti nella stagione in cui gli steli diventano più duri, utilizzare solo le foglie.


Quando si aggiungono erbe fresche ad una ricetta al posto di erbe secche, il consiglio è di utilizzare circa tre volte di più come si usa in erba secca. Sostituendo le erbe fresche ed essiccate di solito si ottengono migliori piatti che cercare di sostituire un erba fresca con una secca. Basta immaginare che differenza ci sarebbe tra il prezzemolo fresco e secco in una piatto di pasta con patate  o insalata con patate.


La maggior parte delle ricette consigliano di tritare le erbe in piccoli pezzi. Esse si possono tagliare con un coltello da chef su un tagliere o snip con forbici da cucina. Per le erbe con steli teneri, come il prezzemolo e coriandolo, è possibile snippare la parte del gambo con le foglie quando si è al taglio. Alcune ricette richiedono taglio di foglie grandi, come basilico, in strisce sottili "stile chiffonnade". Il modo più semplice per farlo è quello di impilare molte foglie arrotolate insieme ermeticamente, e tagliare il rotolo a fettine sottili con un coltello affilato.

 

 E troppo facile trasformare le erbe in una pasta poco attraente con un robot da cucina, il modo migliore probabilmente è quello di perdere  pochi minuti necessari per prepararlo a mano.

In primavera è anche un buon momento per piantare un giardino di erbe, ma se non si ha esperienza, si consiglia di iniziare con piccoli trapianti, piuttosto che semi.  Quando si seleziona erbe per trapianto, bisogna anche essere sicuri di scegliere quelle destinate per usi culinari e non erbe ornamentali. 


Se si prevede di raccogliere le erbe da un giardino di casa, e per contribuire a rimuovere le particelle più grandi di sporco o sabbia che potrebbero essere sulle loro foglie, è buona abitudine innaffiarle la sera prila. Le  erbe annuali possono essere raccolte fino a circa 30 cm. di altezza e ancora ricrescono per l'uso più tardivo nella stagione, ma non sarà mai bene togliere più di un terzo di una pianta erbacea perennePer garantire la migliore qualità di sapore e di stoccaggio, il momento ideale per raccogliere erbe è la mattina, dopo che la rugiada si è asciugata, ma prima che il sole si riscalda.


Erbe fresche possono essere ben conservate in modo aperto o in un sacchetto di plastica forato, oppure nel nostro cassetto frutta e verdura in frigorifero per alcuni giorni. Se si dispone di più erbe che commestibili, si può fare un bouquet a base di erbe belle e profumate. Utilizzare le erbe singole in combinazioni di erbe, o usare le erbe verdi mescolati con altri fiori, in modo da preservare l'aroma e il colore dei  bouquet di erbe da tenendoli  lontano dalla luce solare diretta.

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in cucina e ricette
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens