Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 dicembre 2011 2 06 /12 /dicembre /2011 14:22

Come Allevare Bachi Da Seta

Per mettere in piedi un allevamento di bachi da seta, bisogna prima di tutto avere un ambiente adatto all'allevamento di questo prezioso insetto per sfruttare al meglio tutte le sue qualità. Magari un vecchio granaio o un cascinale in disuso. Poi è opportuno rivolgersi alla Stazione Sperimentale per la Seta di Milano che si trova in via Giuseppe Colombo dove e acquistabile un kit chiamato "setaviva" composto di molte uova di baco, nonché tutto il necessario per allevare le larve dopo la schiusa.

Se vuoi veramente mettere una bachicoltura efficiente che diventerà redditizia in breve tempo ed inoltre una ottima opportunità di lavoro, devi rivolgerti a chi ha molta esperienza in questo settore come la Sezione Specializzata per la bachicoltura di Padova oppure alla citata Stazione Sperimentale per la Seta di Milano, i quali ti daranno tutte le indicazioni per iniziare questo allevamento che non presenta particolari difficolta`, ma solo cura ed attenzione.

Devi sapere che il baco da seta si nutre solo di foglie di gelso, quindi d'inverno le larvette del baco sono all'interno dell'uovo in letargo vegetale e si schiuderanno quando il gelso incomincera` a fiorire in primavera, per potersi alimentare. Il suo ciclo vitale dura circa un mese e mezzo e rimane di alcune fasi cioe, incubazione, schiusa, crescita e filatura del bozzolo, accoppiamento e deposizione delle uova. Bisogna tenere costante la temperatura durante la cova a circa 25 gradi e delle ramificazioni ove essi possano avvolgere i bozzoli.

 

Devi inoltre sapere che gli istituti specializzati hanno messo a punto un metodo per cui il baco puo` esssere allevato anche durante i periodi invernali, avendo creato un sistema di alimentazione artificiale senza la canonica foglia di gelso. Il letargo viene interrotto in anticipo e le larvette vengono alimentate in ambiente riscaldato, con questo cibo artificiale, alternativo al gelso. Quindi la resa in seta diventa molto piu copiosa in funzione della quantità di bozzoli raccolti e poi spellati.

 

nfatti potrai vedere il tuo allevamento di bachi diventare sempre piu numeroso e potrai raccogliere i primi bozzoli di seta filati, con grande soddisfazione. Quando avrai una buona quantita di bozzoli, li farai cuocere nel forno, poi una volta spelati cioè tolta la sbavatura, raccoglierai delle splendide matassine di seta naturale e lucente e sarai diventato un ricercato produttore di seta. La seta naturale e` un materiale nobile richiestissimo dalle industrie del settore che riforniscono atelier, seterie, e case di moda, ecc. Le quali realizzano accessori in seta di eccellente qualità per le loro griffe, oltre a cravatte, foulard. ecc.

 


 

 

 

 



 


 

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in Lavoro e Carriera
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens