Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 dicembre 2011 4 22 /12 /dicembre /2011 17:47

 

"Serva ordinem et ordo servabit te" questo è il motto dei Rangers D'Italia che esplica l'assoluta volontà ambientalista dei suoi membri, assolutamente in linea con quelle in auge in materia di ordine, sicurezza e legalità, ma specificatamente nel settore di tutela della flora e della fauna e dell'ecologia in generale. Praticamente è una associazione di volontari autonoma, cioè che si autofinanzia con la quota dei suoi iscritti e con i proventi del 5 per mille volontari, delle dichiarazioni dei redditi.

 

I Rangers d'Italia sono stati riconosciuti con il  Decreto del Presidente della Repubblica  n. 296 del 30 marzo 1982 ed operano in uniforme dettata da un regolamento interno che gli iscritti comprano ed usano in proprio . Essi esercitano anche la vigilanza venatoria e ittica conformemente alle leggi in materia e la salvaguardia dell'ambiente e la protezione civile.

 

I suoi membri promulgano inoltre, l'amore  per la natura in forma disinteressata ed in assoluto  volontarismo, al solo scopo del bene comune, ispirandosi ad uno spiccato senso sociale che trasmettono alla popolazione, anche con insegnamenti scolastici. La loro posizione non è tanto di compiti di Polizia dei quali non hanno alcun potere, ma di esempio all'eventuale contravventore affinché maturi la coscienza e la consapevolezza che sta maltrattando un bene non suo ma della comunità tutta.  

 

I Rangers d'Italia non hanno nulla in comune con analoghe formazioni militari, ma la loro funzione scoutistica li accomuna ad altre organizzazioni simili che coadiuvano ed espandono l'ideologia basata sull'interesse generale ed il rigore morale di una condotta irreprensibile , diffondendo nella popolazione stima e rispetto del territorio, segnalando alle autorità competenti ogni abuso contro di esso. L'associazione si autotutela imponendo ai suoi membri il severo rispetto delle leggi e la loro osservanza, come esempio di comportamento.

 

Queste le regole generali per un buon Ranger al fine di costruirsi una buona reputazione. Intervenire con fermezza e decisione, ma con gentilezza. Non abusare mai della propria posizione ed essere di esempio nel rispetto delle regole.

Trasmettere alle persone la propria cultura ambientalista ed etica ambientale.

 

Per entrare a far parte dei  Rangers bisogna essere maggiorenni, esenti da condanne penali e di sana e robusta costituzione fisica, frequentare un corso di formazione promosso dalla Direzione Provinciale dei Rangers d 'Italia e dichiarare la propria disponibilità a qualsiasi impiego l'Ente avesse la necessità.  E' possibile specializzarsi nelle seguenti discipline frequentando appositi corsi provinciali come, l'antincendio, pronto soccorso, n.b.c., equitazione, motociclista, cinofilo, pilota e osservatore di aereo e  tantissimi altri

 

Le sedi dei Ranger sono presenti in quasi tutti i capoluoghi di Provincia e l'organizzazione conta oltre 8000 appartenti in continua crescita ed in collaborazione con le sedi della Protezione Civile. Infatti i Rangers hanno partecipato proficuamente a diverse calamità naturali che hanno recentemente colpito alcune regioni d'italia come il terremoto delle Marche oppure quello in Albania. Essi sono li a dimostrare quanto sia possibile aiutare chi ha bisogno in situazioni difficili, in assoluta autonomia e senza pesare sulla comunità.

 

Il sito è www.rangersitalia.it                   presidenza@rangersitalia.it            innovazione@rangersitalia.it

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens