Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 agosto 2015 1 24 /08 /agosto /2015 18:36
Ricorda che nessuno è perfetto, ma basta accettarsi!

Ricorda che nessuno è perfetto, ma basta accettarsi!

Guardandosi allo specchio capita spesso di percepire in maniera distorta il proprio corpo. Qual è la nostra autostima corporea? Talvolta si tende a svalutarlo o a concentrarsi su dettagli negativi, amplificandoli. Tutto questo può comportare un’elevata sofferenza che se trascurata può degenerare, a sua volta, in disagi psicologici e nel rifiuto di se stessi e delle relazioni con il mondo circostante. L’insoddisfazione corporea è quindi, espressione emotiva di un vissuto corporeo negativo e si manifesta quando c’è ampia differenza fra la realtà del proprio corpo e l’immagine che se ne ha. Quest’ultima a sua volta è il risultato dell’interazione fra corpo e psiche, storia personale e ambiente sociale ed è influenzata da specifici fattori, quali:

  • condizioni famigliari,
  • persone prese a modello,
  • eventuali episodi di bullismo o di scherno,
  • maternità,
  • incidenti o problemi di salute.


Infine due dei fattori che oggi, influenzano maggiorente la percezione corporea sono, il mondo della moda e quello dei media che proponendo immagini corporee surreali e ideali di bellezza impossibili da raggiungere, lanciano fra i giovani e non solo, il falso messaggio che la bellezza estetica sia l’unica fonte per raggiungere la felicità. Per uscire da questo vortice di falsa percezione di sé è necessario iniziare ad attuare comportamenti differenti e focalizzare la propria attenzione su nuovi punti di vista:

1. imparare ad osservare il fisico in maniera globale, concependolo come un insieme di parti belle e meno belle, accettando così di essere un insieme di sfumature ;

2. riflettere su quali fattori e influenze del passato possono avere determinato accezioni negative del proprio corpo;

3. smettere di paragonare il proprio aspetto fisico a standard che non corrispondono con la propria conformazione fisica;

4. concentrare principalmente la propria attenzione su parti del corpo che si apprezzano;

5. concepire che la percezione di se stessi non coincide necessariamente con quella altrui;

6. smettere di evitare luoghi o persone a causa della percezione negativa del proprio corpo;

7. focalizzarsi su aspetti della vita che contano davvero come salute, affetti, hobby, lavoro, ecc. ;

8. seguire una corretta e regolare alimentazione ed attività sportiva;

9. curare se stessi e la propria immagine in modo equilibrato senza eccessi in un versante o nell’altro;

10. accettare i complimenti sinceri e iniziare a rivolgerli liberamente a se stessi;

11. smettere di basare la propria autostima solo sull’aspetto fisico.

L’unico modo per essere sereni con se stessi e con il proprio corpo è quello di imparare a guardarsi dentro e fuori in modo obiettivo, abbandonando falsi stereotipi ed esperienze passate negative. Solo imparando a fare delle proprie diversità un punto di forza e di unicità potremo creare relazioni profonde e legami autentici, con persone che guardano al di là delle apparenze.

Condividi post

Repost 0

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens