Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 aprile 2015 5 17 /04 /aprile /2015 08:56
come mantenere un seno tonico

Il seno, simbolo di fecondità e di sensualità, è forse in assoluto la parte del corpo a cui le donne tengono maggiormente. Cosa si può fare per mantenerlo bello e tonico il più a lungo possibile, senza ricorrere a trattamenti invasivi?

La vita di una donna è un succedersi di eventi e di cambiamenti che lasciano inevitabili segni sul corpo; l’avanzare dell’età, le gravidanze, l’allattamento, le variazioni ormonali, le diete e la mancanza di esercizio fisico sono tutti fattori che influenzano l’aspetto del seno e spesso contribuiscono alla perdita di tonicità. È possibile mantenere bello il proprio seno in maniera naturale e senza ricorrere a trattamenti invasivi?

Certo non si può pensare di avere, a quarant’anni, lo stesso seno che si aveva a venti, e la bellezza, con il passare del tempo, passa anche attraverso l’accettazione dei cambiamenti del proprio corpo, ma ci sono sicuramente alcune azioni semplici e completamente naturali che si possono compiere per mantenere il seno bello e tonico più a lungo possibile.

Per un seno più bello, tanto esercizio fisico

Svolgere una regolare attività fisica, con esercizi mirati, aiuta a mantenere il seno tonico più a lungo. Tra gli esercizi più efficaci ci sono le flessioni; chi non riesce a fare flessioni a terra può sostituirle con i piegamenti in piedi, poggiando le mani contro il muro. Con le braccia tese all’altezza della spalla eseguire un movimento di flessione per 15 volte; cominciare con tre serie da 15, tenendo il busto dritto e fermo e piegando solo le braccia. Un altro esercizio molto semplice consiste nell’unire le mani come in preghiera e nel ruotare i gomiti verso l’esterno fino a formare un angolo retto, premendo i palmi l’uno contro l’altro, e tenendoli premuti per 20 secondi, facendo forza; rilassarsi e ripetere per almeno tre volte; quest’esercizio andrebbe fatto guardandosi allo specchio per controllare meglio il movimento.

Ultimamente va molto di moda la Zumba®. Esiste una varietà di Zumba®, chiamata Zumba® toning, che prevede l’utilizzo di pesetti leggeri (stick); le lezioni di Zumba® toning prevedono diversi esercizi che aiutano a tonificare il seno, proprio grazie all’uso di questi pesetti.

Cosa fare sotto la doccia, per avere un seno più bello

Sotto la doccia. Concludere la doccia con un getto di acqua fredda sul seno è un metodo molto naturale per stimolare la microcircolazione sanguigna; l’operazione va fatta con movimento rotatorio, dall’esterno all’interno, passando da un seno all’altro.

Dopo la doccia. Sempre con movimento rotatorio, dall’esterno verso l’interno, massaggiare il seno, usando un olio nutriente ed elasticizzante. L’olio di mandorle dolci è ottimo in quanto idrata la pelle ed aiuta a prevenire le smagliature; per un trattamento ancora più efficace lo si può mischiare all’olio di avocado; la pelle del seno si manterrà elastica e liscia.

Il seno, simbolo di fecondità e di sensualità, è forse in assoluto la parte del corpo a cui le donne tengono maggiormente. Cosa si può fare per mantenerlo bello e tonico il più a lungo possibile, senza ricorrere a trattamenti invasivi?

La vita di una donna è un succedersi di eventi e di cambiamenti che lasciano inevitabili segni sul corpo; l’avanzare dell’età, le gravidanze, l’allattamento, le variazioni ormonali, le diete e la mancanza di esercizio fisico sono tutti fattori che influenzano l’aspetto del seno e spesso contribuiscono alla perdita di tonicità. È possibile mantenere bello il proprio seno in maniera naturale e senza ricorrere a trattamenti invasivi?

Certo non si può pensare di avere, a quarant’anni, lo stesso seno che si aveva a venti, e la bellezza, con il passare del tempo, passa anche attraverso l’accettazione dei cambiamenti del proprio corpo, ma ci sono sicuramente alcune azioni semplici e completamente naturali che si possono compiere per mantenere il seno bello e tonico più a lungo possibile.

Per un seno più bello, tanto esercizio fisico

Svolgere una regolare attività fisica, con esercizi mirati, aiuta a mantenere il seno tonico più a lungo. Tra gli esercizi più efficaci ci sono le flessioni; chi non riesce a fare flessioni a terra può sostituirle con i piegamenti in piedi, poggiando le mani contro il muro. Con le braccia tese all’altezza della spalla eseguire un movimento di flessione per 15 volte; cominciare con tre serie da 15, tenendo il busto dritto e fermo e piegando solo le braccia. Un altro esercizio molto semplice consiste nell’unire le mani come in preghiera e nel ruotare i gomiti verso l’esterno fino a formare un angolo retto, premendo i palmi l’uno contro l’altro, e tenendoli premuti per 20 secondi, facendo forza; rilassarsi e ripetere per almeno tre volte; quest’esercizio andrebbe fatto guardandosi allo specchio per controllare meglio il movimento.

Ultimamente va molto di moda la Zumba®. Esiste una varietà di Zumba®, chiamata Zumba® toning, che prevede l’utilizzo di pesetti leggeri (stick); le lezioni di Zumba® toning prevedono diversi esercizi che aiutano a tonificare il seno, proprio grazie all’uso di questi pesetti.

Cosa fare sotto la doccia, per avere un seno più bello

Sotto la doccia. Concludere la doccia con un getto di acqua fredda sul seno è un metodo molto naturale per stimolare la microcircolazione sanguigna; l’operazione va fatta con movimento rotatorio, dall’esterno all’interno, passando da un seno all’altro.

Dopo la doccia. Sempre con movimento rotatorio, dall’esterno verso l’interno, massaggiare il seno, usando un olio nutriente ed elasticizzante. L’olio di mandorle dolci è ottimo in quanto idrata la pelle ed aiuta a prevenire le smagliature; per un trattamento ancora più efficace lo si può mischiare all’olio di avocado; la pelle del seno si manterrà elastica e liscia.

Condividi post

Repost 0
Published by lalchimista - in Salute e cura del corpo
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di lalchimista
  • Blog di lalchimista
  • : Sono poeta,scrittore e saggista,esperto in tappetologia,quindi questo spazio sarà dedicato a queste mie passioni,chi ama la paesia o i tappeti orientali troverà tanti consigli utili e la consulenza gratuita per i vostri tappeti perchè sono convinto che chi è in possesso di conoscenze tecnico-scientifiche le deve mettere a disposizione di tutti,altrimenti è come se non fossi mai vissuto una volta morto. Sono reperibile su flyngcarpet@hotmail.it
  • Contatti

Recherche

Liens